Sometimes destiny resembles a sandstorm that constantly changes direction. To avoid it, change

Sometimes destiny resembles a sandstorm that constantly changes direction. To avoid it, change

Sometimes destiny resembles a sandstorm that constantly changes direction.

To avoid it, change the pace. And the wind changes pace, to follow you better. Then you change again, and immediately the wind changes to adapt to your pace. This is repeated sometimes, like a left dance with the god of death before dawn. Because that wind is not something that has come from afar, independent of you. It’s something you have inside. That wind is you. So the only thing you can do is get into that wind, walking straight, and closing your eyes to keep the sand from entering. Cross it, one step after another.

logo

A volte il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che cambia continuamente direzione. Per evitarlo, cambia il ritmo. E il vento cambia ritmo, per seguirti meglio. Poi cambi di nuovo, e immediatamente il vento cambia per adattarsi al tuo ritmo. Questo si ripete a volte, come una danza di sinistra con il dio della morte prima dell’alba. Perché quel vento non è qualcosa che è venuto da lontano, indipendentemente da te. È qualcosa che hai dentro. Quel vento sei tu Quindi l’unica cosa che puoi fare è entrare in quel vento, camminare dritto e chiudere gli occhi per impedire alla sabbia di entrare. Attraversalo, un passo dopo l’altro.

 Haruki Murakami

Sometimes destiny resembles a sandstorm that constantly changes direction. To avoid it, change

Precedente Story of a Star * Storia di una Stella Successivo HAPPY THANKSGIVING

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*